REPORT CAMPAGNE SEO&SEM PER DENTAL HOUSE

Dental House è una realtà d’eccellenza nel campo dell’ortodonzia. Dopo aver realizzato il loro nuovo sito Dental House Kids, ci ha chiesto di migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.

Perciò abbiamo lavorato sia lato SEO che lato SEM, in modo da aumentare il traffico organico nel primo caso e mostrare annunci che spingessero gli utenti a compiere determinate azioni (come ad esempio chiamare per prenotare una visita o per avere maggiori info) nel secondo.

Le campagne sono durate 3 mesi, da Aprile a Giugno 2019e possiamo dire di essere molto soddisfatti dei risultati ottenuti.

 

STRATEGIA SEO

La strategia SEO, come abbiamo già spiegato in precedenza, è fondamentale al fine di farsi trovare da eventuali pazienti in modo organico (cioè senza spendere soldi in annunci). Essa consente, attraverso la stabilizzazione di importanti parole chiave, di essere visibili su google quando un potenziale paziente digita o ricerca un determinato servizio. É importante sottolineare che el statistiche dimostrano che circa l’85% degli utenti preferisce cliccare su annunci non a pagamento. Questo dato rende ancora di più l’idea dell’importanza di una buona strategia SEO. Per proseguire ed incrementare l’efficacia della strategia ed apparire per ulteriori e nuove parole chiave, c’è bisogno di un costante incremento dei contenuti in base anche a quelli che sono i trend di ricerca del target selezionato. Inoltre lo studio dell’efficacia delle parole chiave consente di focalizzarsi su quelle che risultano maggiormente produttive e vantaggiose.

Nel grafico a fianco, in verde, sono evidenziate le keyword che abbiamo scelto per posizionarci:

  • Dentista per bambini Vibo Valentia
  • Studio dentistico per bambini Vibo Valentia
  • Dental house kids
  • Crescere sorridendo
  • Studio dentistico per bambini
  • Dentista per bambini
  • Dentalhousekids

I numeri che vedete all’interno delle celle verdi sono le posizioni sulla pagina di ricerca di Google (la famosa SERP).

Come si può vedere, il sito si piazza sempre tra le prime posizioni. In alcuni casi addirittura in prima e in seconda posizione.

Dunque in tempi abbastanza rapidi (si tratta di 3 mesi di lavoro) siamo riusciti a posizionare il nostro cliente al top della SERP per una serie di “Query” (ricerche da parte degli utenti) ottimali per intercettare la domanda del pubblico. Pubblico che potrà trasformarsi in clienti finali.

LA CAMPAGNA SEM: GOOGLE ADS

Abbiamo investito il budget in diverse campagne Google ADS:

– Campagne click-to-call per cellulari

– Campagne Google Search.

Gli obiettivi rimangono quelli di generare lead, interazioni, conversioni e traffico al sito web.

Di seguito il report dei costi e dei risultati ottenuti per il mese di Giugno 2019. Come si può notare dal grafico, il rapporto tra visualizzazioni e click è nettamente a favore di quest’ultimo, con un costo per click relativamentebasso.

Ciò significa che in relazione al numero di impressioni generato dalle ricerche, la maggior parte di queste, in percentuale, ha generatointerazioni.

 

Un’altra lettura interessante è quella relativa al dettaglio dei click sul pulsante di chiamata. Come già accennato analizzando il grafico precedente, abbiamo riscontrato una buona reattività da parte del pubblico. Il che ha portato alla generazione di lead (contatti di qualità, mossi da un concreto interesse) abbastanza caldi. In basso il dettaglio:

Il dato interessante che salta agli occhi è il seguente: ad eccezione del primo gruppo di annunci, tutti gli altri hanno un CTR (percentuale di click) davvero ottimo.

Altro dato interessanto è il CPC medio, davvero basso. Ovviamente non possiamo sapere quanti di coloro che hanno chiamato si siano poi trasformati in clienti effettivi. Ma se pensiamo alla redditività media di un cliente per uno studio di ortodonzia è facile constatare come, con costi così contenuti, il ritorno sull’investimento sia davvero alto.

Proviamo a pensare che anche una sola di queste chiamate abbia generato l’acquisizione di un cliente e la vendita di un sevizio come, ad esempio, l’installazione dell’apparecchio per denti.

Il nostro cliente infatti è rimasto alquanto soddisfatto dei risultati e ora vi mostriamo perchè.

Guardate bene sotto.

RISULTATI: PANORAMICA GENERALE

Confrontando i dati raccolti nei mesi precedenti l’avvio del piano marketing e delle campagne di comunicazione, è possibile notare l’incremento del numero di prime visite di bambini (pari a più del 100%), sia rispetto ad una media precedente, che rispetto ai singoli mesi presi in considerazione.

Se molti di questi si concretizzano in una chiamata per prenotare una prima visita, tanti altri si manifestano come un contatto, che potrà successivamente evolversi, nel tempo, in una visita.

lascia un commento